Chiedere la concessione di spazi comunali

Chiedere la concessione di spazi comunali

Gli immobili di proprietà comunale possono essere dati in uso, per singoli eventi o per un periodo prolungato, ai soggetti che ne facciano domanda. Ad esempio, un'associazione culturale o un'assocazione sportiva possono utilizzare per tutto l'anno lo spazio idoneo allo svolgimento delle attività che hanno programmato.

In particolare possono chiedere l'utilizzo di immobili comunali:

  • enti pubblici
  • associazioni
  • organizzazioni politiche e sindacati
  • cooperative
  • scuole
  • soggetti privati purché non vengano utilizzati con carattere privato o personale.

Per utilizzare impianti affidati a una gestione esterna, le domande devono essere inoltrate direttamente al gestore dell'impianto.

Per la concessione degli spazi è previsto il pagamento di una tariffa che varia a seconda della durata della concessione.

Approfondimenti

Deposito cauzionale

A garanzia dell'esatto e puntuale pagamento per l'utilizzo degli spazi comunali e per gli eventuali danni che potrebbero essere arrecati a strutture, attrezzature ed annessi, potrebbe essere necessario versare anche un deposito cauzionale che rimane vincolato per tutta la durata dell'evento. 

Al termine della concessione sarà effettuato un controllo delle condizioni dell’impianto per verificare che sia stato utilizzato correttamente.

In Comune di Lodi…

Le sale e gli spazi culturali messi a disposizione dal Comune sono:

  • l'aula magna del Liceo classico "Verri" di via San Francesco, 11 (capienza 248 posti)
  • la sala "Antonella Granata" presso la Biblioteca Laudense di via Solferino, 72 (capienza 56 posti)
  • l'ex Chiesa dell'Angelo in via Fanfulla, solo come spazio espositivo.
  • teatrino "Giannetta Musitelli" in via Gorini, 21 (capienza 99 posti)

La concessione delle sale e degli spazi prevede il pagamento di una tariffa. I versamenti devono essere effettuati presso la tesoreria del Comune di Lodi di Via Cavour o tramite bonifico bancario (codice IBAN IT50H0503420301000000000757) specificando nella causale la sede utilizzata e gli importi relativi a cauzione e canone. Le ricevute di pagamento devono essere inviate all'ufficio cultura.

Prima di presentare la domanda è possibile consultare la disponibilità delle sale e degli spazi:

aula magna del Liceo classico "Verri"
sala "Antonella Granata"

 

È possibile usufruire del servizio di smaltimento dei rifiuti gestito dalla società Linea Gestioni contattando l'ufficio cultura

Contestualmente alle sale e agli spazi è possibile chiedere di utilizzare attrezzature comunali come l'impianto microfoni e i videoproiettori.

Se viene richiesta l'aula magna o la sala granata per la realizzazione di uno spettacolo è necessario presentare domanda per licenza di agibilità per pubblico spettacolo.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Cultura e tempo libero