Rinunciare a una concessione cimiteriale

Rinunciare a una concessione cimiteriale

Gli intestatari di concessioni cimiteriali, o i loro eredi se i concessionari sono deceduti, possono rinunciare alla concessione delle sepolture che non siano mai state usate.

Le rinunce possono essere comunicate in qualunque momento purché la concessione sia in corso di validità e le sepolture siano in ottimo stato di manutenzione e libere da resti mortali.

A seguito di rinuncia al concessionario spetta il rimborso di una parte del costo di concessione.

I luoghi di sepoltura, anche a seguito di estumulazioni di salme, ceneri o resti mortali, ritorneranno automaticamente nella disponibilità del Comune essendosi esaurita la funzione per cui era stata fatta la concessione.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Ultimo aggiornamento: 08/08/2018 11:50.37